Come ho incontrato Swami Premananda

Di Achala, Argentina

Sin da piccola, sapevo che lo scopo principale della vita fosse essere felice. Così sono uscita e ho tentato di trovare quella felicità negli amici e nella famiglia, nelle cose materiali, nell’andare in certi luoghi e partecipando a certe attività. Quella ricerca mi ha portato a vivere in diversi posti con la mia famiglia e dopo alcuni anni via da casa, siamo ritornati a vivere nella nostra città natale a Cordoba, Argentina.

Alla fine, siamo andati a vivere in Villa Carlos Paz. Là, una delle prime cose che ho fatto è stata cercare un posto per praticare yoga; perché in passato, mi era piaciuto molto frequentare classi di Hatha Yoga. Un mio caro amico mi ha presentato al suo insegnante di yoga, a cui è capitato di essere il coordinatore del Centro Sri Premananda, di Carlos Paz.

Ho iniziato a seguire le classi di yoga di questo coordinatore e, poco dopo, mi ha informato che un discepolo di Swamiji era venuto dall’India a dare un corso di meditazione chiamato – Prema Dhyanam. Mi ha invitato a venire e ricordo ancora alcune parole dall’opuscolo d’invito, che erano pressappoco: “Con la grazia del Guru è possibile ottenere l’illuminazione in questa vita.” Pensavo che questo fosse un po’ troppo per me, essendo io una persona molto mondana… ma grazie a Dio! Ho deciso di partecipare al corso.

Questo corso di fine settimana ha cambiato la mia vita. Tra molte altre cose importanti, mi sono resa conto che: la ricerca della felicità è un viaggio interno; che con la grazia e la guida del Guru, può essere un percorso facile e gioioso; che qualunque cosa troviamo fuori di noi stessi è un riflesso di ciò che è in noi e che non possiamo sempre controllare le cose esteriori, ma possiamo sempre cambiare le nostre sensazioni e i nostri pensieri su di esse.

Ecco come ho incontrato Swami Premananda; l’ho trovato nella profondità del mio cuore. L’ho sentito e l’ho abbracciato come mio maestro spirituale, nel Settembre del 2011 – è stato come rinascere.

Da allora, ho iniziato ad assistere a tutte le attività dei Centri Sri Premananda, come: pooje, satsang, meditazione ed a cantare con tutto il cuore, bhajan (attualmente, i miei favoriti!). Ho scoperto la devozione e il mio amore per Dio.

Ogni giorno sento sempre più la presenza divina di Swami. La sento ovunque, al centro, a casa, nelle mie lezioni di yoga, nella mia vita!

Ero solita essere Laura; ora sono Achala, che è il nome spirituale che Swami mi ha dato. È per merito della sua grazia divina che la mia testa sta imparando a rimanere un po’ di più nel cuore e sto diventando più me stessa.

Jai Prema Shanti!

Sri Premananda Ashram © 2019. All Rights Reserved