Swamiji risponde alle vostre domande

Swamiji, pensare a Dio in una forma o addirittura come un concetto, non soddisfa la mia natura. Ti vedo di fronte a me in una forma umana. Non è abbastanza pensare a te, che sei il mio maestro spirituale?

Swamiji: Alcune persone trovano difficile pensare al Divino in una forma, in un concetto o in delle qualità. Chiedono se basti pensare al loro maestro spirituale per ricevere insegnamenti dinamici o energia, utili nel loro cammino spirituale. Una volta avviati sul sentiero spirituale, la mente e il cuore prendono una direzione spirituale. Swami Premananda è totalmente spirituale, quindi è bene avere uno stretto contatto con lui. Tuttavia, non voglio dire il contatto fisico. Sto parlando di contatto interiore. Una connessione spirituale.

Un altro metodo è stare per qualche tempo nell’Ashram. Non ho creato l’Ashram per stampare libri, per l’orfanotrofio o per altre attività. Ho creato l’Ashram per gli aspiranti spirituali, affinché abbiano un luogo dove fare esperienza della Divinità. Ho trasmesso una vibrazione speciale in questo luogo. Come si può assorbire tale vibrazione? In primo luogo, non ascoltate le sciocchezze che dicono gli altri. Ognuno parla in un modo diverso. Alcuni spettegolano, certi dicono cretinate e altri sono sempre a criticare. Non le ascoltate. Non siete venuti fin qui per ascoltare questo! Andate nella puja hall, fate un po’ di servizio, mangiate, bevete, rimanete in camera e pensate a me. Assorbite la vibrazione dentro di voi. Io caricherò la vostra batteria. Se parlate troppo, la batteria si scarica inutilmente. Non utilizzare la batteria – fatela solo ricaricare. Invitate Premananda nel vostro cuore. Io sono qui! È facile per me venire, così chiamatemi! In un istante posso entrare nel vostro cuore. Così la vostra mente funzionerà in modo più spirituale. Datemi un posto nel vostro cuore e mi darò da fare per ricaricare la vostra batteria dell’anima.

Swamiji, perché abbiamo tutti questi problemi?

Swamiji: Tutti, individualmente, pensano a modo proprio. Anche così, nessuno sembra capire perché sia venuto in questo mondo. Perché siamo venuti su questa terra? La gente semplicemente non lo sa. Per loro è un mistero. Perché oggi siete venuti ad incontrare me? La domanda è la stessa per tutti, ma la risposta per ciascuno è differente. Alcuni hanno difficoltà materiali, alcuni problemi familiari. Una risposta spirituale sarebbe… voglio capire alcune cose, per sperimentare qualcosa di natura spirituale. Ma no, prima occorre risolvere i vostri problemi.

Io anche in prigione sono felice, non sono per niente triste. Per me stare dentro o fuori è lo stesso. Dentro o fuori che sia, faccio solo la mia sadhana spirituale. L’unico problema è che i devoti non possono sempre incontrarmi. Prima ero disponibile 24 ore su 24, ma la maggior parte delle persone non ne capiva il valore. Molte persone venivano da me solo per parlare di sciocchezze. Ora le persone sono molto preoccupate perché non possono più parlare con me,tanto quanto prima. Non dovreste pensare così – potete farmi qualsiasi domanda e vi darò la giusta risposta per ognuna. Sono pronto a rispondere a qualsiasi tipo di domanda; solo che non mi piace rispondere unicamente per farvi piacere. Voglio dirvi la verità – ciò che è bene per voi, ma dovete essere pronti ad accettarla. Aumentate la vostra fede e la fiducia nella spiritualità e siate pronti ad accettare la cura per migliorare!

Sri Premananda Ashram © 2018. All Rights Reserved