Più si ha pazienza, meglio è

È un dato di fatto che viviamo solo per pochissimo tempo. Che cosa dovremmo conseguire in questo breve periodo? In questa vita, non dovremmo dimenticare la vera meta. Per raggiungere l’obiettivo essenziale, di cosa abbiamo bisogno? Abbiamo bisogno di devozione e pazienza. Più pazienza una persona ha, meglio è. Anche farvi aspettare a lungo, è stata una prova di pazienza! Veramente, non volevo metterti alla prova in questo modo. Avevo lasciato Birmingham tardi e quando sono arrivato [a Leicester] mi sono trattenuto molto tempo con i devoti. Erano le sette del pomeriggio quando sono arrivato, mi c’è voluto molto tempo per arrivare qui in questo posto, perché prima dovevo incontrare tanti devoti. Non sono rimasto a lungo in nessun posto, ma le visite includevano alcuni pazienti veramente malati.

Attraverso la grazia di Dio – dovreste sviluppare tutti a un livello più elevato. Sulla Terra, sono destinati a nascere grandi esseri per instaurare la giustizia. È per questo che nascono santi, saggi e avatar – per ristabilire la devozione, per avviare il mondo alla devozione – perché al giorno d’oggi il mondo è preso dall’adharma, dall’ingiustizia e sempre più persone vivono nel modo sbagliato.

È per ristabilire questa devozione e il dharma che nascono ripetutamente delle persone che hanno raggiunto l’illuminazione attraverso il potere di Dio e quelli che sono vicini a Dio.

Mentre vivono in questo mondo, non li capiamo ma quando non ci sono più – iniziamo a pensarci. Pertanto, ci sono molti grandi esseri con grandi poteri, che sono nati e nasceranno in questo mondo, ma normalmente non si rivelano. (…) Dobbiamo essere maturi a nostra volta per comprendere la loro grandezza. Non perdete l’occasione di stare con loro. Se vi avvicinate – loro si avvicineranno a voi. Se vi allontanate – rimarranno dove sono.

Se non capirete o vedrete che cosa siete chiamati a realizzare, in questa vita – quando lo vedrete? Volete vivere 100 anni prima di vedere finalmente cosa è importante realizzare? Il governo di questo paese potrebbe permetterti di vivere ottant’anni, ma non so se la natura lo permetterà! Pertanto, ammettete il fatto che questa vita è molto breve. In questo breve lasso di tempo, dovreste realizzare ciò che è così importante da fare e da ottenere.

In questa vita, cerchiamo di capire questi grandi santi e le vie virtuose che hanno insegnato. Se foste nati al tempo del Signore Krishna, sareste andati a vederlo? Dubito che vi sareste presi la briga di andare a vedere il Signore Krishna, perché in quel momento non avreste capito chi fosse in realtà. È stato capito solo dopo aver mostrato la sua forma universale ad Arjuna e dopo che ha lasciato questo mondo. Durante la sua vita, pochissimi devoti erano consapevoli che fosse un avatar o Dio stesso, ma oggi lo sanno tutti. Allo stesso modo, durante la vita di Ramakrishna Paramahamsa, pochissime persone hanno realizzato la sua grandezza. Quando Gesù Cristo stava insegnando il suo dharma, cosa facevano le persone? Fecero piani per arrestarlo e imprigionarlo. Invece di ascoltare il suo dharma, lo hanno crocefisso. Chi ha architettato la morte di Gesù Cristo? Chi era responsabile della sua crocefissione? Se osservate attentamente, vedrete che erano le stesse persone temendo che avrebbe cambiato il dharma insegnato allora e avrebbe mutato il tipo di fede che le persone avevano in Dio. Prima che Gesù venisse, le persone credevano in Dio, ma in un modo diverso. Pensando che avrebbe cambiato quella tradizione – lo hanno crocefisso per interesse personale. C’è molta competizione, gelosia ed ego tra i devoti e le persone religiose – c’era allora e c’è adesso. Questa è la ragione per cui Cristo è stato crocefisso. Se fosse vissuto per qualche altro anno sarebbe stato in grado di diffondere il suo dharma più ampiamente. Allo stesso modo, potreste non essere consapevoli di quanti ostacoli [un avatar di oggi] affronta per diffondere il dharma.

Jai Prema Shanti

Sri Premananda Ashram © 2018. All Rights Reserved