Obiettivi

Group-service-(1)

I Giovani Premananda che aiutano al vivaio dell’Ashram

“Voglio ricordarvi che ho creato i Giovani Premananda allo scopo di cambiare questa terra e diffondere il nostro messaggio di spiritualità. I Giovani Premananda hanno il dovere di creare una società unita e mostrare al mondo come vivere secondo i principi del Divino. Ho nominato responsabili in ogni paese e ho suggerito che formassero associazioni, in modo che le attività dei giovani possano continuare anche quando un coordinatore è assente. Questa è un’occasione straordinaria. Prima di tutto dobbiamo cambiare le nostre qualità ed essere di esempio per i giovani. Sarebbe inutile parlare di me e del mio lavoro se voi stessi non foste un esempio vivente dei miei insegnamenti! Siete ancora giovani e avete la possibilità di cambiare radicalmente. Se state ancora a pormi le stesse domande spirituali a 40 e 50 anni, ne sarei contrariato perché avete avuto la possibilità di chiedere tutto e la possibilità di praticare da giovani.” Swami Premananda

“Perché ho creato i centri e i Centri Giovani? Nel mondo di oggi, la gente non distingue tra verità e menzogna; vivono solo secondo ciò che dicono le loro menti li. Così ho creato questi centri per insegnare buona cultura, umiltà e gentilezza, e per incoraggiare le persone a fare un servizio disinteressato nei loro paesi. Non aspettatevi che vengano molte persone a fare questo buon servizio. Anche se si unisse al gruppo solo un piccolo numero di persone, aiutatele a realizzare, sostenere e comprendere il vero amore. Incoraggiateli a fare servizio: è una meravigliosa opportunità per vivere nel modo migliore. “Swami Premananda

“Al fine di costituire gruppi di giovani di successo in tutto il mondo, è necessario preparare una buona e solida base internazionale di unità e di solidarietà. La Gioventù Premananda, di tutti i diversi paesi, dovrebbe scambiarsi lettere, idee per il servizio, idee culturali e possono anche farsi visita l’un l’altro. In questo modo le divisioni di razza, il colore e lo stato spariranno. ” Swami Premananda

Sri Premananda Ashram © 2017. All Rights Reserved